Lo Spazio di Meteora

A te rivolgo, Astro della Vita, il mio rammarico per non esserti Luna.
Muoio al pensiero di non giacere, pari e ignaro ciottolo
alla stregua di semplice meteorite scaraventato sulla Terra
.
 
IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» La vita
Lun 11 Apr 2011, 4:44 pm Da Antonio Colandrea

» Aspettami
Dom 20 Mar 2011, 10:45 pm Da Cassiopea

» Davanti a un obiettivo
Dom 23 Gen 2011, 1:29 am Da meteora

» Preghiera
Dom 23 Gen 2011, 1:10 am Da meteora

» Per Monicelli
Mar 18 Gen 2011, 6:27 pm Da Cassiopea

» Ghiaccio
Ven 17 Dic 2010, 3:11 pm Da meteora

» Un incontro casuale
Ven 17 Dic 2010, 2:22 pm Da forzadieci

» LA ROSA SCARLATTA
Mer 15 Dic 2010, 12:27 pm Da meteora

» Poesia
Mer 15 Dic 2010, 11:53 am Da soffio

Licenza Creative Commons
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Partner

Condividi | 
 

 Ruminando

Andare in basso 
AutoreMessaggio
meteora
utente
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 431
Età : 66
Località : goa
Umore : felice
Data d'iscrizione : 12.05.09

MessaggioTitolo: Ruminando   Dom 07 Nov 2010, 12:47 am

Ruminando


Del: giovedì 09/04/2009 alle 06.32
Di: meteora
In: Saggistica Filosofia

.


299 h 06,19 08.01.2007 Mn
Oggi è come se fossi stato a teatro, alle cinque o poco più in tv ho potuto assistere ad una lezione dell'Università Nettuno. L'intermediaria o lettrice qualsivoglia è stata l'artefice della mia scoperta di autori quali Verga, Pascoli, Fogazzaro e D'Annunzio. Di Fogazzaro cercherò di saperne di più in seguito, ha qualcosa che mi sta molto a cuore. Colei che ha presentato alcune opere dei poeti suddetti è stata l'artefice del mio entusiasmo. Ascoltavo seduto e composto evitando ogni rumore, niente volevo perdere di ciò che sbocciava da quella eccezionale ed amorevole creatura. Presentare delle opere come ha fatto lei è ciò che piace a me quando leggo ad altri qualcosa di mio. Mi piacerebbe riuscire a somigliarle, ma certamente, prima dovrò imparare a scrivere un po meglio.
Stamani mi son reso conto che il tempo stringe e chiunque abbia qualcosa da comunicare lo deve fare con i mezzi di cui dispone, costi quel che costi. Non ho perciò il tempo di discernere, da quanto dirò, ciò che già altri avranno detto. Sono convinto che non saranno cose nuove e sono certo che tanti capiranno qual'è l'ago che io cerco nel pagliaio. h 06,43 08.01.2007 Mn
300 h 22,21 08.01.2007 Mn
Ha dell'inverosimile, non sembra proprio vero; cerchi una bomba e ce l'hai sotto i piedi, chi più ti odia ce l'hai in casa. Ogni giorno non facciamo altro che sentirne delle nuove; la malasanità nelle cronache , oggi la fa da padrone, ieri era il momento dell'evasione fiscale, domani sarà sotto accusa la scuola quale settore più avvelenato di sperperi a beneficio di pochi i quali tengono sotto scacco coloro che non partecipano al saccheggio. Tanto altro e di più. Ciò che però distrugge maggiormente, e lo rende inerme, un uomo come me, semplice, è il fatto che le persone semplici non sanno come e a chi rivolgere le denunce contro i misfatti che si perpetrano, identici tutti i giorni nei posti di lavoro, contro la persona, come a dimostrazione di chi detiene ogni potere. Agiscono sotto la luce del sole, spavaldi, poiché destinatari, quasi indiscussi proprietari di una parte della cosa pubblica. Ho gli elementi per parlare a questo modo ma come chi scaglia la pietra io ritraggo la mano perchè non è giusto che ciò che vedono tutti debba dirlo io. h 22,51 08.01.2007 Mn
301 h 14,22 09.01.2007 Mn
“ Quel giovine al patibolo arrivò e quando ebbe al collo la corda, chiese di poter dare un bacio alla sua, che par gli avesse dato la vita, e fu in quell'atto sublime che al posto di sfiorar e carezzar quell'ombra, netto asportò una parte dell'orecchio sputandola per terra, dicendo poi, grazie per il tuo insegnamento. Dopo alzò la testa e altero sparì”.
Nel “Diritto”, quella scienza che governa la vita degli individui, non vi è nulla che di suddetta punizione ve ne sia una parte di diritto propria della “madre”. Per questo ritengo che qualcosa può essere rivisto in quel Diritto che oramai, alla luce del terzo millennio, più non paga.
h 14,40 09.01.2007 Mn
Scusate gli errori, a me quelli dicono di più

.
Torna in alto Andare in basso
http://lospaziodimeteora.forumattivo.com
 
Ruminando
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Spazio di Meteora :: SAGGISTICA FILOSOFIA OPINIONI COMMENTI :: Saggistica Filosofia Opinioni Commenti-
Vai verso: