Lo Spazio di Meteora

A te rivolgo, Astro della Vita, il mio rammarico per non esserti Luna.
Muoio al pensiero di non giacere, pari e ignaro ciottolo
alla stregua di semplice meteorite scaraventato sulla Terra
.
 
IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» La vita
Lun 11 Apr 2011, 4:44 pm Da Antonio Colandrea

» Aspettami
Dom 20 Mar 2011, 10:45 pm Da Cassiopea

» Davanti a un obiettivo
Dom 23 Gen 2011, 1:29 am Da meteora

» Preghiera
Dom 23 Gen 2011, 1:10 am Da meteora

» Per Monicelli
Mar 18 Gen 2011, 6:27 pm Da Cassiopea

» Ghiaccio
Ven 17 Dic 2010, 3:11 pm Da meteora

» Un incontro casuale
Ven 17 Dic 2010, 2:22 pm Da forzadieci

» LA ROSA SCARLATTA
Mer 15 Dic 2010, 12:27 pm Da meteora

» Poesia
Mer 15 Dic 2010, 11:53 am Da soffio

Licenza Creative Commons
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Partner

Condividi | 
 

 Ecco i tuoi doni

Andare in basso 
AutoreMessaggio
meteora
utente
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 431
Età : 67
Località : goa
Umore : felice
Data d'iscrizione : 12.05.09

MessaggioTitolo: Ecco i tuoi doni   Lun 08 Nov 2010, 11:38 pm

Ecco i Tuoi doni


Del: giovedì 28/05/2009 alle 06.28
Di: meteora
In: Saggistica Filosofia

254 h 22,57 06.11.2006 Mn



Ecco i tuoi doni



Un urlo straziante si levò, più che sulle vette,
come di chi più non poteva, quando colpì di suo,
a dir che aveva già capito che bestia aveva innanzi
e sol di non aver artigli gli pianse il cuore.






Tutto provò e contro di tutti, a spiegar cos'era quell'amore,
di belva assetata di giustizia, ferita, inginocchiata e vinta,
tende quella sua testa al suo carnefice che è donna
e come chi non sa cos’è il dolor, pianse l'ultima lacrima.








A Te Dio, volgo, in quell'ultimo istante lo sguardo,
si piegò il mio cuore e si spezzò per star di fronte a Te
e in quell'attimo le mie vergogne io ho rigettato
simili Tuoi doni, le mie catene, i sogni e i bisogni.






Di quel sogno che fu la vita mia, rimase poco,
quando al risveglio mi levai da quel giaciglio,
guardai attorno a me, tutto mi era nuovo,
la coda di una vita, e non posso mordermi la lingua.







h 23,27 06.11.2006 Mn
.
Torna in alto Andare in basso
http://lospaziodimeteora.forumattivo.com
 
Ecco i tuoi doni
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» dunque ecco uffa
» IL RUMORE DEI TUOI PASSI Valentina D'Urbano
» Ecco i miei regali di compleanno!
» vi presento il mio pitbull
» Firmare le foto digitali : ecco come

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Spazio di Meteora :: SAGGISTICA FILOSOFIA OPINIONI COMMENTI :: Saggistica Filosofia Opinioni Commenti-
Vai verso: